Il cucciolo di beauceron o pastore di beauce

IL CUCCIOLO di PASTORE DELLA BEAUCE o BEAUCERON

Se pensate che un Beauceron, sia la razza di cane che volete portare nella vostra casa, nella vostra famiglia, come fare un’opinata scelta, dove rivolgersi per l’acquisto, sicuramente il posto migliore è in Francia essendo la patria della razza, vi è il maggior numero di allevatori, professionali e famigliari (o amatoriali come si dice all’Italiana), ne esistono moltissimi, basta guardare nei siti web berger de beauce, trovare un buon esemplare italiano diventa molto più complicato, essendo una razza pressoché sconosciuta in Italia. NON COMPRATE BEAUCERON SENZA PEDIGREE è l’unico mezzo che avete per verificare la genealogia del cane, tutti i Beauceron in possesso di certificazione per la riproduzione, li trovate nel Database del sito mondiale di razza http://www.aboutbeaucerons.com .

Quali devono essere i criteri fondamentali di scelta sull’allevamento dove acquistare il nostro Beauceron, è FONDAMENTALE CHE ESISTA L'ALLEVAMENTO E SIA IN UN LUOGO DI CAMPAGNA NON IN APPARTAMENTO chiedete di vedere sempre l'allevamento.  Il Beauceron è un cane vitale, ha bisogno di movimento e deve avere la possibilità di grandi spazi per essere allevato.

Sicuramente una buona genealogia, ovvero in primis, consanguineità fra i genitori più vicina possibile allo zero e la più importante delle considerazioni, che i genitori della cucciolata siano riproduttori certificati dall’associazione Francese di razza CLUB AMIS DU BEAUCERON , l’unica riconosciuta dagli allevatori di Beauceron di tutto il mondo, veramente qualificata a rilasciare tale certificazione (purtroppo inesistente in Italia e altri paesi).  

Solo da pochi anni, un gruppo di veri allevatori amatoriali Italiani, porta i propri Beauceron in Francia per ottenere il riconoscimento di riproduttori certificati dei propri esemplari, ottenendo ottimi risultati. 

In cosa consiste la certificazione, un Beauceron per diventare riproduttore certificato, deve aver passato una serie di esami atti a dimostrare, che il cane, ha tutte le caratteristiche morfologiche, fisiologiche e caratteriali della razza Berger de Beauce.

Questo avviene ogni anno alla Nazionale D’Elevage di razza, che si tiene annualmente per due giorni in Francia, dove tutti i beauceron iscritti dai loro allevatori o dai singoli proprietari, partecipano alle verifiche e alle competizioni riservate solamente ai cani di razza Beauceron. Oppure in occasioni delle Regionali d'Allevamento Beauceron, una nazionale in formato ridotto, anche come certificazioni.

Un mondo fantastico, fatto solamente di appassionati della razza, con partecipazioni negli ultimi anni di 700/800 esemplari. In questa grande apoteosi del Beauceron, ogni esemplare da quotare o confermare alla Francese, viene sottoposto singolarmente a tre verifiche, in modo singolo un solo cane per volta, controllato e verificato dai giudici esperti di razza in appositi ring.

Il primo controllo riguarda le misurazioni, con calibri e misure, il giovane Beauceron, viene misurato in tutte le sue parti del corpo, passata la misurazione con esito positivo e quindi rientrando negli standard di razza, si passa alla prova successiva quella del carattere.

La prova caratteriale, consiste in una camminata per una ventina di metri in una direzione stabilita, con il proprio cane al fianco ad un guinzaglio di 2,50 m. di lunghezza, mentre un giudice esplode dei colpi di pistola Cal.9 . Il cane durante i colpi di pistola, non deve scomporsi o peggio avere paura, passato con esito favorevole la prova, si mette in posizione d’attesa il cane, a terra o seduto e un giudice si avvicina al cane con fare minaccioso,simulando una aggressione con bastone brandendolo sul capo e sul corpo del cane. In questo caso il cane, deve restare fermo in posizione o meglio reagire sull’aggressore, per ottenere il massimo punteggio; ma attenzione in seguito, dalla postazione d’aggressione, il cane e il conduttore si portano al tavolo della giuria, dove messo il cane sul terra resta o seduto, lo stesso giudice dell’aggressione, ora privo del bastone e con fare gentile, si avvicina al cane per accarezzarlo e li Beauceron deve lasciarsi accarezzare senza reazioni, perché ciò significa essere in grado di capire, che non ci sono minacce in atto.

Se il cane durante questa serie di verifiche, si spaventa per il colpo di pistola, o per l’aggressione da bastone, o tenta di aggredire il giudice sulla carezza, quando invece dovrebbe lasciarsi accarezzare, il cane viene scartato e non diventa un riproduttore certificato, se la verifica viene passata con successo si passa alla successiva.

La prova di morfologia generale, in apposito ring, sotto l’occhio vigile di un giudice esperto di razza, ogni singolo esemplare, che abbia passato con esito favorevole le precedenti verifiche, viene fatta la valutazione generale della morfologia del Beauceron, armonia generale, portamento movimento, proporzioni fisiche, corsa ecc., se anche in questa prova il Beauceron ottiene un risultato eccellente è quotabile e confermato cane di razza Berger de Beauce, con apposizione sul pedigree di una numerazione definitiva.

Passate tutte le prove il cane viene quotato, ma la quotazione diventa effettiva solamente alla presentazione presso il Club Francese, entro un breve periodo di tempo, pena il decadimento della quotazione, delle radiografie delle anche del cane, che devono essere effettuate da Veterinari autorizzati e in seguito lette dall’esperto unico ufficiale di razza da dove risulti essere esente da displasia .

 COME EDUCARE UN CUCCIOLO

Come educare bene il proprio Beauceron, se avete bambini, e quindi il cucciolo arriva in famiglia, è fondamentale instaurare un ottimo rapporto, da subito, fra cuccioli e bambini, educando bene e in modo non coercitivo il proprio cane e di fare apprendere ai bambini il rispetto per il cucciolo che arriva in casa, affinché possa vivere in perfetta armonia. Ricordate che un cane ragiona sempre da cane e non come un uomo, sebbene nel tempo abbia affinato il suo modo di essere con l’uomo, rimane sempre un cane, per lui la famiglia è il branco, dove nell’arco della sua vita dovrà trovarsi la sua posizione sociale. Una femmina, normalmente si adatta in modo abbastanza semplice, ad una posizione sociale non predominante, (sempre che non sia un’α), per il maschio le cose sono più complesse, è normale che cerchi sino alla senilità, un avanzamento nella sua posizione sociale famigliare. Un maschio raggiunge la sua piena maturità raramente prima di 3 anni, mentre può superare i 50 chili di peso fin dall'età di 18 mesi un “cucciolone”, il suo modo di fare sarà quello di un “bambinone” un grosso bambino e che vuole esprimere nel suo modo di fare tenerezza nei confronti di tutti gli altri membri del branco “la famiglia”, e per ciò se vi sale sulle vostre ginocchia, ciò può porre alcuni problemi, pensate ad una persona anziana, un bimbo ecc. .

È assolutamente necessario, educare il vostro cucciolo, fin dalla sua entrata nella vostra vita, insegnargli i divieti, il suo posto in seno ai membri familiari, sin dai primi mesi della sua vita, con metodi gentili non coercitivi e stimolando la sua voglia di gioco, è un cane nato per lavorare dovete impegnarlo ed essendo un cucciolo facendolo giocare in modo educativo. Attenzione non cercate di educarlo copiando l’addestramento di altre razze, non è un pastore tedesco ne un labrador, chiedete consiglio solamente a veri esperti di razza e non per telefono, fatevi dimostrare come sono i loro Beauceron e che rapporto hanno con l’uomo con cui vivono.  Un semplice esempio, lasciargli accesso al vostro letto, o al vostro divano autonomamente, gli darà dei poteri tali, che una volta divenuto adulto, potranno essere da voi poco apprezzati, potrebbe pretendere, di darvi dimostrazione, su quanto sia elevato il suo rango nella gerarchia della vostra famiglia. Ricordate sempre che il cane è il riflesso del suo padrone e dell'educazione, che quest’ultimo avrà voluto cortesemente inculcagli.

Una carezza sarà sempre la sua più bella ricompensa, mentre l'ignorarlo sarà la sua punizione.

Il Beauceron è il cane di una sola famiglia e di uno solo padrone o padrona, non dimentica, molto attaccato ai suoi, quando ha adottato una famiglia, prova più di altre razze delle enormi difficoltà a cambiare il “branco” in cui vive.

My disinterest for fluted bezels during my budding replica watches sale enthusiasm period had a lot to do with how little fluted bezels contributed to replica watches sale function, and were merely an aesthetic portion of what many consider staid looking rolex replica uk. That was then, and while I am not exactly in love with fluted bezels I am impressed at their staying power. While you may not be in love with rolex replica sale watches that embody this look, you'd never consider them out of place. For whatever reason, the power of the fluted bezel has lasted generations and transcended so many types of styles and looks. Is a watch jewelry? It sure can be, and audemars piguet replica it can be a tool, or any combination in between. So now you know a bit more about something you've probably seen a thousand times and never really thought about.